La spedizione di Andrée

Un'altra audacissima spedizione che ha vivamente commosso il mondo scientifico e che ha pure fatto palpitare tanti cuori, è stata quella intrapresa da un compatriota di Nansen, dal signor Salomone Augusto Andrée e dai suoi due compagni, i signori Strindberg e Fraenkel. Già molti scienziati ed … [Per saperne di più...]

La spedizione di Fridthioff Nansen

Il secolo che sta per morire, è stato senza dubbio il più ricco di spedizioni marittime, dirette tutte attraverso i mari ghiacciati del settentrione, per cercare la conquista di uno dei due punti estremi del nostro globo: il Polo Nord. Numerosi sono stati i tentativi, specialmente in questi ultimi … [Per saperne di più...]

Le ultime vittime delle regioni polari

Quell'orso doveva aver sofferto dei lunghissimi digiuni, essendo estremamente magro, però poteva fornire ancora un duecento e forse più chilogrammi di carne, e pei superstiti del Taimyr bastavano per continuare il viaggio fino alle coste dell'lslanda. Rinvigoriti da quella scorpacciata di sangue, … [Per saperne di più...]

Come si uccide un orso senz’armi

La catastrofe del Taimyr stava per causare anche la perdita dei due cacciatori e dell'esquimese, sfuggiti miracolosamente alle strette degli ice-bergs ed all'esplosione delle torpedini o dei serbatoi dell'ossigeno. Un altro dramma, forse più angoscioso del primo, minacciava l'esistenza dei … [Per saperne di più...]

Una tremenda catastrofe

Il valoroso Teymyr si trovava realmente in condizioni gravissime. Urtando colla poppa contro lo scoglio sottomarino, nel momento in cui il timoniere, per evitare l'isola apparsa bruscamente dinanzi alla prora, aveva dato precipitosamente il comando di «macchina indietro», qualche punta rocciosa … [Per saperne di più...]

La ritirata verso il Sud

Il primo luglio il Taimyr, che non aveva cessato di procedere con grande velocità, a duecentotrenta miglia dal polo incontrava i grandi banchi di ghiaccio della gigantesca barriera artica. Gli effetti dello sgelo si erano però fatti sentire sugli interminabili ice'fields sicché questi non … [Per saperne di più...]

I misteri del Polo

Il Polo Nord, quel terribile polo che aveva costato tante vittime umane alle nazioni europee ed americane; che aveva inghiottite tante navi, che aveva fatto piangere tante vedove, che aveva divorato tanti milioni, che aveva distrutte tante energie per tre lunghi secoli, era stato finalmente … [Per saperne di più...]

I primi buoi muschiati

Mentre i due cacciatori, aiutati da Kamo, si affrettavano a porre in salvo le foche trascinandole verso la spiaggia, i due comandanti si rimettevano in marcia seguendo le coste dell'isola. Migliaia di uccelli nidificavano fra le rocce e si lasciavano avvicinare senza troppo spaventarsi, segno … [Per saperne di più...]

Avanzi d’animali antidiluviani

Vice'fìeld continuava sempre compatto, senza spaccature, ma accennava però a diminuire di spessore, poiché il battello il quale si manteneva a cento metri di profondità, non incontrava più alcun ostacolo e vedeva crescere la zona d'acqua superiore, segno evidente che l'immersione del colosso a poco … [Per saperne di più...]

Degli uomini a trecento miglia dal Polo

Per quanto sembrasse inverosimile, pure non v'era da ingannarsi: era una vera voce umana quella che scendeva dalla manichella la quale funzionava come una tromba acustica. Cosa volessero significare quelle parole, i due cacciatori lo ignoravano; come non potevano immaginarsi chi fosse lo sconosciuto … [Per saperne di più...]