Capitolo IV – Il brigantino inglese

Piccolo Flocco procedeva con precauzione per tema d'ingannarsi sulla vera direzione del magazzino che le tenebre, ancora foltissime, rendevano assolutamente invisibile, anche per l'uomo dallo sguardo più acuto. E poi vi erano mille ostacoli da superare ad ogni istante, perché il vento, mentre i … [Per saperne di più...]

Capitolo III – Jor il canadese

Lo sconosciuto si avvicinò ad un fuoco che ardeva su un grosso fornello fabbricato tutto in mattoni, riattizzò la legna e si mostrò in piena luce. Come abbiamo detto era di forme massicce e pareva che avesse una cinquantina d'anni. I suoi capelli erano assai brizzolati, la sua barba piuttosto … [Per saperne di più...]

Capitolo II – Il naufragio

Il lago Champlain è uno dei più piccoli del Canada, quantunque abbia una estensione notevole, che non può competere però coi giganteschi bacini dell'Ontario, dell'Eric e degli Uroni. Gl'inglesi, che già da tempo presentivano l'insurrezione americana, vi avevano costrutti numerosi forti fra i … [Per saperne di più...]

Capitolo I – Il tradimento di Darvis

«Per tutti i campanili della Bretagna!... Giù le armi o vi cacciamo tutti nel lago, miserabili!...» «No, mastro Testa di Pietra!...» «Come!... Non obbedite? Siamo in quattro contro quattro ed io solo valgo per due uomini.» «Noi non deporremo le armi. Consegnateci le due lettere che avete … [Per saperne di più...]